logo porthos

Indipendenti da sempre,
ci occupiamo di vino, cibo e cultura

Il tuo carrello è vuoto

ico fbico twico isico gplusico ytico yt

Porthos 1

Barolo 1996: Il racconto della degustazione


ABBONA MARZIANO
Dogliani 0173/70484
Barolo Terlo Ravera 1996
Colore buono, vivo.
Naso particolare, pepato, a tratti delicato di fiori, a tratti più
deciso di radici, comunque molto attraente.
In bocca appare netta la progressione, ha calore ed una piacevolezza
moderna e sorprendente.
+ Ravera non è un cru tra i più celebrati che trova qui una
incoraggiante interpretazione.
E' un vino capace di entusiasmare ma anche di far discutere, da
seguire, per qualcuno forse troppo facile.
Lire 54000

 

ALARIO
Diano d'alba 0173/231808
Barolo Riva 1996
Colore buono.
Naso che cela aspetti promettenti, tra il balsamico e la liquirizia e
potrà aprirsi con il tempo.
In bocca esprime una struttura di valore, non una grande ampiezza ma
in fondo ci arriva con scioltezza.
+ Interpretazione confortante per una quasi prima di questo ragazzo
storicamente dedito al dolcetto.
- Col tempo vorremmo sentire maggiore personalità.
Lire 60000

 

ALESSANDRIA
Monforte d'Alba 0173/78576
Barolo San Giovanni 1996
Colore bello, denso
Naso carico, ricco, sentori di olive verdi, fiori macerati e
naturalmente frutti neri.
Bocca di impatto deciso, denso e avvolgente, dotato di una dinamica
alla quale è difficile resistere.
+ Da accademia del Barolo
- Non ha la lunghezza e lo slancio che ti aspetti da un vino così bello
Lire 62000

 

ALTARE
La Morra 0173/50835
Barolo 1996
Colore notevole.
Naso di rovere e cuoio al primo impatto, poi sempre più docile e aperto, caldo.
In bocca esce alla distanza, fine profondo, non molte concessioni
alla morbidezza, tannini saldi e finale all'altezza.
+ Un vino base che vale un grande cru, legno usato con sapienza sopraffina.
Fa discutere e farà discutere, come ogni vino di Altare.
Lire 76000

Barolo Vigneto Arborina 1996
Colore bello, intenso senza essere troppo profondo.
Naso di terra fresca e iodio, ma anche frutti rossi e notevole
definizione delle sensazioni.
Bocca di notevole vitalità e spessore, quasi potente e sicuramente elegante.
+ Forte e originale
Per gli stessi motivi può spiazzare.
Lire 105000

Barolo Brunate 1996
Colore buono.
Naso molto interessante, di frutta con decise note minerali,
piacevole, moderno e originale come Altare docet.
In bocca è tannico, deciso, non un modello di ampiezza gustativa ma
con una bella corrispondenza degli aromi.
+ Rassicurante solidità in un vino sognato a lungo dal produttore e
finalmente realizzato.
In vendita solo all'estero

 

AZELIA
Castiglione Falletto 0173/62859
Barolo Bricco Fiasco 1996
Colore vivo, da nebbiolo, non molto profondo.
Naso di notevole freschezza, il rovere è evidente accompagnato da
note di fieno.
Bocca calda, setosa, tannini buoni e finale interessante.
+ Modernità senza rinunciare ad una nitida identità.
Difficile trovare imperfezioni, forse avremmo amato un pizzico di
ampiezza in più.
lire 75000
Barolo San Rocco 1996
Colore quasi opaco per la concentrazione.
Naso di grandissima maturità, erbe officinali, violetta e rosa,
tabacco, liquirizia e terra bagnata, varietà e profondità.
In bocca colpisce la potenza che sta a cavallo fra la tradizione di
Serralunga e una interpretazione perfetta per innovazione; caldo,
tannico e lunghissimo.
+ A bicchiere vuoto aveva una tenuta e una evoluzione sbalorditive,
speriamo che si confermi a questo livello.
Lire 75000

 

BARALE
Barolo 0173/56127
Barolo Castellero 1996
Colore buono.
Naso di terra e frutta rossa, interessante e singolare.
In bocca non si apre molto bene, soprattutto considerando le
ambizioni dell'annata.
Potrebbe evolversi al punto da mostrarsi più completo.
Lire 54000

 

BAUDANA
Serralunga 0173/613354
Barolo Cerretta piani 1996
Colore bello.
Naso fragrante, piacevole, avvolgente ed omogeneo.
In bocca rivela con più decisione la sua origine con tannini incisivi
e un calore diffuso con gradualità; finale all'altezza delle attese.
+ I tannini un po' terrosi sono un atout assolutamente positivo e integrato.
lire 48000

 

BOASSO-GABUTTI
Serralunga d'Alba 0173/613165
Barolo Gabutti 1996
Colore buono.
Naso di buona freschezza e piacevolezza.
In bocca il vino manca di quell'ampiezza e di quella capacità di
coinvolgere che dovrebbe esserci in un'annata come questa.
Potrebbe essere una questione evolutiva.
Lire 47000

 

BOGLIETTI
La Morra 0173/50330
Barolo Brunate 1996
Colore incoraggiante.
Naso inaugurato da sensazioni delicate, alla distanza concede una
bella varietà olfattiva.
In bocca si offre polposo, ben articolato, composto e dotato di un
finale in crescendo.
+ Profumi all'altezza della fama del cru Brunate.
- Struttura appena più sottile della notevole complessità.
lire 68000

Barolo Case Nere 1996
Colore buono.
Naso di notevole impatto con fiori, frutta matura e rovere nuovo in
evidenza, ma anche calore e pulizia.
Bocca in perfetta linea, densa, con un bel volume e facile.

+ Ottima interpretazione di un vino di effetto.
- Per qualcuno sin troppo facile.
lire 68000

Barolo Fossati 1996
Colore discreto, non molto intenso.
Naso maturo e di buona concentrazione, il rovere emerge ma non toglie
spazio alle altre sensazioni.
In bocca è delicato, progressivo e con una bella ampiezza anche se il
finale non è lunghissimo.
+ Fossati non è un cru celebre ma Boglietti lo "sente" nel modo giusto.
- La mancanza di lunghezza interrompe una percezione molto piacevole.
lire 68000

 

COMM. G.B. BURLOTTO
Verduno tel. 0172/470122
Barolo Cannubi 1996
Colore intenso.
Naso di rosa e kirsch, maturo, caldo e avvolgente, gentile.
In bocca si avverte piena la corrispondenza, i tannini sono decisi,
misurato nella struttura.
+ Eleganza e bella definizione del terroir.
- Ci manca qualche picco.
lire 63000

 

CERETTO
Alba 0173/282582
Barolo Bricco Rocche Prapò 1996
Colore bello e intenso.
Naso di notevole varietà, all'inizio cupo, animale, poi via via
sempre più nitido e convincente con note di frutta matura, spezie,
terra e goudron.
La bocca è asciutta, impeccabile nell'impatto, i tannini sono netti e
così la corrispondenza delle erbe aromatiche, il finale è asciutto e
perentorio.
+ E' un vino che può scaldare gli animi senza essere estremo.
- Finale forse troppo asciutto.
lire 85000

 

CHIARLO
Calamandrana 0141/769030
Barolo Cannubi 1996
Colore molto denso.
Naso di frutta molto matura, dolce.
Bocca di buon calore e finale interessante.
+ Buona potenza.
- Frutta troppo matura e forse non proprio fluido in bocca.
lire 79000

Barolo Cerequio 1996
Colore denso, cupo.
Naso diviso tra gli aspetti minerali e la confettura di ciliegie,
speziato e ancora in evoluzione.
Bocca regolare, piacevole pur senza grandi slanci e finale un po' asciutto.
+ Confezionato in modo ottimale.
- Manca ancora di complessità e non è detto che acquisti in lunghezza.
lire 79000

 

CLERICO
Monforte d'Alba 0173/78171
Barolo Ciabot Mentin Ginestra 1996
Colore profondo.
Naso denso di frutta con ciliegia e caffè in evidenza, ma anche
voluttuoso e speziato.
In bocca è grasso, netto, caloroso, e perfettamente definito.

+ Un Mentin all'altezza delle sue migliori esibizioni (89 escluso).
Da quando c'è il Pajana e con l'uscita di un promettente Mosconi è
fatalmente finito un po' in secondo piano.
lire 75000

Barolo Mosconi per Cristina 1996
Colore profondo.
Naso in bilico tra una strepitosa concentrazione e la notevole
varietà del nebbiolo: sentori di liquirizia incrociano dense note di
frutta, il resto verrà con il tempo.
In bocca l'impatto incute quasi timore per le dimensioni e la
continuità, il corpo si allunga senza esitazioni ed il finale ha
pieno il ritorno degli aromi.
+ Una prima ad altissima tensione da seguire nel tempo.
lire 80000 (dal 2001)

Barolo Pajana 1996
Colore profondo.
Naso di cioccolato e prugne, densità impressionante attraversata
dalla nota buona del rovere.
In bocca si distende con equilibrio e forza, i tannini non si fanno
pregare ma sono integrati in una struttura davvero significativa.
+ Pajana non delude quando è atteso al varco delle grandi occasioni.
- Asciuga ancora un po'.
lire 75000

 

COGNO
Novello 0173/744006
Barolo 1996
Colore bello, intenso e vivo.
Naso in fase di affinamento ma notevole in concentrazione.
Bocca con tannini decisi, vigore alcolico e finezza nel finale.
+ Tradizione ben interpretata.
- Tannini forse un po' troppo terrosi, ma per più di qualcuno non guasta.
lire 56000

 

PODERI COLLA
Alba tel. 0173/290148
Barolo Bussia Dardi Le Rose 1996
Colore discreto.
Naso di fiori, frutta e spezie, fine.
Bocca elegante, non lunghissima ma dotata di ottima corrispondenza,
appagante nella sua iniziale ampiezza.
+ Vino interpretato con stile raffinato.
- Un po' più di complessità non guasterebbe.
Lire 60000

 

CONTERNO ALDO
Monforte d'Alba 0173/78150
Barolo Bussia Soprana 1996
Colore discreto.
Naso di tradizione che non offre notevoli spazi alla varietà.
In bocca è piacevole, con una spiccata acidità al centro di una
sensazione definita.
Un "base" corretto.
lire 76000

Barolo Cicala 1996
Colore buono.
Naso con netta la menta della Bussia, e poi liquirizia e violetta in
un compendio odoroso ampio e mai scontato.
In bocca è spigoloso, ha vigore notevole ed una finezza risoluta nel finale.
+ La "presenza" è il pregio del Cicala nelle sue esibizioni migliori.
I tannini non sono per palati deboli.
lire 99000

 

CONTERNO FANTINO
Monforte d'Alba 0173/78204
Barolo Sorì Ginestra 1996
Colore bello.
Naso di notevole compattezza e calore, la frutta è al servizio della
profondità mentre la combinazione con il rovere è tra le più riuscite.
In bocca la presenza del sapore è vitale, piacevolissima e si concede
con una tempistica impeccabile.
+ Moderno senza cedere alla tentazione di essere piacente, la
Ginestra sui valori delle grandi annate.
lire 75000

Barolo Vigna del Gris 1996
Colore rubino vivo.
Naso di rovere nell'impatto, ma poi sentori netti di radici, fiori
macerati e tanta frutta.
In bocca spicca la asciutta e scolpita corposità del cru, confortante
lo spessore e nitido il finale.
+ Per gli appassionati del Barolo essenziale e viperino.
- Vedi sopra, e comunque non regge il confronto con il Ginestra.
lire 75000

 

CORDERO DI MONTEZEMOLO
La Morra 0173/50344
Barolo Enrico VI 1996
Colore intenso, promettente.
Naso concentrato, tostato e decisamente affascinante.
Bocca molto definita, cremosa, tannini dolci e notevole calore,
promette molto e probabilmente manterrà le aspettative.
+ L'Enrico VI, che dovrebbe essere frutto del cru Villero di
Castiglione, torna sui livelli che lo hanno reso celebre.
- Per qualcuno sin troppo accattivante.
lire 80000

Barolo Monfalletto 1996
Colore intenso e omogeneo.
Naso classico, appena fienoso all'inizio ma sempre più piacevole,
ampio e complesso con il passare dei secondi.
In bocca è teso, denso e compatto, perfetto nella sua dimensione di
Barolo base.
+ La didascalia dell'annata 96 con il pregio della buona quantità prodotta.
lire 60000

 

CORINO
La Morra 0173/50219
Barolo Vigna Giachini 1996
Colore brillante, invitante.
Naso di liquirizia, lampone, tabacco e cuoio, attraente e austero al
tempo stesso, splendido a bicchiere vuoto.
Bocca di notevole tensione, dinamica decisa e potenza nel finale.
+ Perfetto rapporto tra acidità e tannino che danno vita alla
concentrazione gustativa.
lire 63000

 

EINAUDI
Dogliani 0173/70191
Barolo 1996
Colore buono.
Naso di terra e cuoio dall'espressione timida e discreta.
In bocca è piacevole, pare non volerla impegnare troppo, ha
equilibrio ed un tannino che si sveglia nel finale.
+ Fattura impeccabile.
- Gli manca un po' di carattere.
lire 62000

Barolo Cannubi 1996
Colore buono, vivo.
Naso floreale, intrigante, molto fine e persistente.
In bocca la forza e l'equilibrio non mancano, i tannini imprigionano
la sensazione in modo positivo ed il finale è all'altezza.
+ In una annata in cui non tutti i vini dei Cannubi hanno offerto
prove di grande personalità, questo vino spicca.
Da verificare la sua capacità evolutiva.
lire 75000

Barolo Costa Grimaldi 1996
Colore buono.
Naso di frutta accattivante e segnato dalla nota del rovere; sentori
appena macerati.
In bocca la dimensione del corpo non è disprezzabile, il carattere è
quello dei vini che piacciono.
+ Corretta interpretazione.
- La vera personalità del Barolo latita un po'.
lire 72000

 

FONTANAFREDDA
Serralunga d'Alba tel. 0173/613161
Barolo Lazzarito 1996
Colore buono.
Naso di ciliegia, appena balsamico e con nitida una nota di rovere,
l'espressione è fresca e moderna.
In bocca è lineare, asciutto, forse un po' perentorio nel finale.
+ Fattura più che soddisfacente.
- Il Lazzarito ci ha abituato a ben altre emozioni.
lire 72000

 

GERMANO
Serralunga d'Alba 0173/613528
Barolo Cerretta 1996.
Colore non molto concentrato.
Naso caratterizzato da una buona combinazione fra tradizione e
immediatezza, sottile e interessante.
Bocca di notevole correttezza, graduale e fine.
+ Buona interpretazione.
lire 53000

Barolo Prapò 1996
Colore buono.
Naso di frutta molto allettante, godibile e sfumato dal rovere.
In bocca l'impatto è caldo, lo sviluppo ha una delicatezza
sorprendente, vista l'origine, comunque tutt'altro che sgradevole.
+ Eleganza e piacevolezza.
- Non vorremmo che la raffinatezza inducesse il produttore a
rinunciare a quella sana prepotenza che appartiene a questo cru.
lire 50000

 

GHISOLFI
Monforte d'Alba 0173/78345
Barolo Visette 1996
Colore bello.
Naso caldo con frutta sottospirito in evidenza, rovere nuovo e piacevolezza.
Bocca equilibrata, buona densità ed eleganza.

+ Vino ben interpretato.
- Manca di una struttura davvero incisiva, ma questa forse è
questione di terroir che non dà al produttore la materia che merita.
lire 60000

 

GIACOSA BRUNO
Neive 0173/67027
Barolo Falletto 1996
Colore bello e maturo.
Naso fervido, avvolgente e pieno delle sensazioni "da Giacosa" come
fiori macerati, erbe, liquirizia, brodo ristretto; di una leggiadra
rusticità.
In bocca è un vino importante, già equilibrato pur con tannini
incisivi, grande fattura e bel finale.
+ Un Giacosa di nuovo ai livelli che gli competono con una larghezza
che nei 95 e nei 93 non appariva; peccato che bisognera' attenderne
l'uscita che avverra' nel 2002.
Ai vini di Giacosa bisogna sempre andare incontro.

 

GRASSO ELIO
Monforte d'Alba 0173/78491
Barolo Gavarini Vigna
Chiniera 1996
Colore buono, non particolarmente intenso ma neanche scarico.
Naso ancora non rifinito.
Bocca delicata, snella, più affascinante dell'aspetto olfattivo.
+ Delicatezza tutt'altro che spiacevole.
- Mancanza di chiarezza olfattiva e poca incisività gustativa.
lire 68000

 

GRASSO SILVIO
La Morra 0173/50322
Barolo Bricco Luciani 1996
Colore bello.
Naso gentile, di notevole freschezza e pulizia, graduale e attraente
con sentori di prugna e lampone; a tratti sentori speziati, quasi
pepati.
In bocca conferma la dinamica delicata dei profumi risultando davvero godibile.
+ Notevole fattura e piena identità lamorrese.
- Manca un po' di lunghezza e forse è troppo ben fatto.
lire 63000

 

MANZONE
Monforte d'Alba 0173/78114
Barolo Le Gramolere Bricat 1996
Colore intenso.
Naso accattivante, forse non ancora pienamente realizzato.
In bocca non mostra grande grinta ma non manca di eleganza,
appassiona il pieno ritorno dei profumi di frutta.
Vino ben fatto ma forse da Monforte e da questa annata è lecito
aspettarsi qualcosa di più.
lire 60000

 

MARCHESI DI BAROLO
Barolo 0173/564400
Barolo Cannubi 1996
Colore buono.
Naso avvolgente, appena etereo, delicato.
In bocca la buona struttura appare nitida, gli mancano un po' di
ampiezza gagliarda, che forse non è dei Cannubi, e un po' di
continuità, che invece appartiene al celebre cru di Barolo.
lire 60000

Barolo Estate Vineyard 1996
Colore buono.
Naso deciso, a tratti di rosa e tartufo, a tratti più oscuro e
comunque interessante.
In bocca ad alcuni è parso notevole, ad altri equilibrato ma privo di
un grande slancio.
In questo vino l'azienda concentra grandi ambizioni, da verificare
nella sua fase evolutiva.
lire 60000

 

MARENGO
La Morra 0173/50127
Barolo Brunate 1996
Colore buono.
Naso contraddistinto dal rovere non ancora pienamente espresso anche
se potrebbe rivelarsi con il tempo.
In bocca il tannino detta i tempi della sensazione che non appare di
grande forza.
+ La fattura è buona.
- Manca il tema olfattivo, ampio e variegato, che le Brunate sanno offrire.
lire 55000

 

MASSOLINO-VIGNA RIONDA
Serralunga d'Alba
0173/613138
Barolo 1996
Colore di buona intensità.
Naso intrigante, atipico, che richiama alcune delle sensazioni nobili
del Rodano meridionale: burro, lamponi, con inoltre note floreali e
"verdi".
Bocca all'inizio misurata, poi via via più ampia con un buon ritorno
di frutti rossi.
+ Indubbia personalità per un "base".
- Stile forse troppo originale.
Lire 45000


Barolo Parafada 1996
Colore intenso.
Naso molto ricco, con piacevoli note di frutta e sensazioni ben
definite di terra e di rose. All'inizio più cupo e poi sempre più
convincente.
Bocca larga, avvolgente, deciso ritorno degli aromi, notevole
spessore gustativo e finale all'altezza.
+ Perfetta definizione del terroir di Serralunga, e ottimo rapporto
con il prezzo.
Lire 52000

 

MOLINO MAURO
La Morra 0173/50814
Barolo Vigna Conca 1996
Colore promettente.
Naso di buona vitalità ed ampiezza, impeccabile nell'enumerare le
sensazioni classiche della tipologia e della zona.
In bocca il rovere appare subito ed asciuga un po' ma al vino non
mancano spessore e continuità.
+ La Conca è un cru di valore sul quale Molino sta puntando.
- Non è ancora un Barolo formidabile.
lire 64000

Barolo Vigna Gancia 1996
Colore buono e vivo.
Naso di notevole pulizia con rovere che spicca in una buona varietà.
In bocca è tenue, classico, non impegnativo ma di notevole equilibrio
e piena corrispondenza con i profumi.
+ Indiscutibile interpretazione per un cru di non particolare rilievo.
lire 60000

OBERTO ANDREA
La Morra 0173/509262
Barolo Albarella 1996
Colore vivo.
Naso di frutta bello e vitale, si avverte il carattere del nebbiolo,
appena chiuso e comunque elegante e promettente: sentori di tartufo
spiccano nella complessità olfattiva.
Bocca più prevedibile, lunga, ben strutturata ma meno emozionale del naso.
+ Ha appassionato e diviso i degustatori, aspetto senz'altro positivo.
- Forse non mantiene alla distanza la forza dell'impatto.
lire 65000

Barolo Rocche 1996
Colore bello e denso.
Naso di cuoio e tabacco, carattere e freschezza.
Bocca densa e piacevole, i tannini sono vivi e potente il finale.
+ Ottima costruzione.
- Il rovere torna un po' troppo in bocca.
lire 72000

 

PARUSSO
Monforte d'Alba 0173/78257
Barolo Mariondino 1996
Colore bello.
Naso fra tradizione e modernità, note di lamponi, fiori e spezie dolci.
In bocca appare più netta la maturazione in rovere nuovo, la presenza
gustativa è eccellente, tannini decisi e bella lunghezza.
+ Per essere un "base" è un Barolo notevole.
- Il rovere asciuga un po'.
lire 65000

Barolo Bussia Munie 1996
Colore bello, non iperconcentrato.
Naso floreale affascinante, da scoprire, nasconde cose promettenti.
Grande progressione gustativa fatta di densità e freschezza.
+ E' molto confortante la varietà delle sensazioni.
Anche in questo caso difficile trovare una mancanza, è possibile che
per qualcuno non abbia una persistenza all'altezza delle altre
sensazioni.
lire 75000

Barolo Bussia Rocche 1996
Colore intenso e caldo.
Naso di notevolissima varietà e magnifica compostezza.
In bocca non ha esitazioni e nello stesso tempo usa una misura
strepitosa, piacevolissimo e lungo.
+ Bella espressione della Bussia.
lire 75000

 

PIRA E FIGLI
Barolo 0173/56247
Barolo Cannubi 1996
Colore bello e vivo non iperconcentrato.
Naso con netti sentori di prugna e liquirizia, notevole profondità
sostenuta dalla dolcezza del rovere.
In bocca è splendido l'attacco gustativo, la corposità è larga e non
manca il giusto calore, grasso e tannico il finale.
+ Da un cru noto per la delicatezza ecco invece una interpretazione
vigorosa e pienamente riuscita.
I tannini sono forti, non un vino per tutti.
lire 81000

 

PRINCIPIANO
Monforte d'Alba 0173/787158
Barolo Boscareto 1996
Colore intenso.
Naso di prugna molto vivo, anzi di slivovitz, il rovere è ben
contenuto dal tono varietale.
In bocca avvertiamo una salutare e benvenuta larghezza, lo spessore
non è il massimo ma la sensazione è davvero ben distribuita.
+ Barolo di formazione, interpretato con serietà e anche spirito originale.
- A questo punto vorremmo ci prendesse di più.
lire 57000

 

PRUNOTTO
Alba 0173/280017
Barolo 1996
Colore buono.
Naso fresco con una nota di tabacco molto netta, ad ogni modo
l'espressione generale del profumo è accattivante.
In bocca avvertiamo una morbidezza evidente alla quale non si
accompagna forse uno spessore adeguato.
+ Vino più che impeccabile dal punto di vista della confezione e del
rapporto con il prezzo.
- Gli manca un po' di quella incisività che contraddistingue il
Barolo di razza.
lire 50000

Barolo Bussia 1996
Colore bello.
Naso cupo, articolato, con sfumature marine, ma anche sentori di ciliegia.
Bocca di buona densità, elegante.
+ Naso originale e ben espresso.
- Gli manca un po' di ampiezza e ci piacerebbe che avesse una
espressione più completa.
lire 71000
Barolo Cannubi 1996
Colore buono.
Naso fresco ed elegante, esempio di cure certosine e di buona materia prima.
In bocca è regolare, si apre di giustezza e si distende con notevole
armonia forte di un finale soddisfacente.
E' un vino ben fatto e indiscutibile, gli manca forse la grandeur che
il terroir dovrebbe concedergli.
lire 71000

 

RATTI
La Morra 0173/50185
Barolo Marcenasco 1996
Colore buono e vivo.
Naso freschissimo con note di frutti rossi e caffè appena tostato,
non ancora complesso ma nitido e aderente al territorio.
In bocca il comportamento è assolutamente piacevole, senza sbavature
e dotato di un buon equilibrio.
lire 63000

Barolo Rocche 1996
Colore buono.
Naso dotato di una varietà confortante, terra, pepe, pane tostato,
fiori tra gli aromi in evidenza.
In bocca non si percepisce un grande spessore ma la progressione è
piena ed avvolgente.
+ Ratti su livelli che la storia gli ha assegnato.
- Finale non ancora all'altezza dell'importanza dell'annata.
lire 90000

 

REVELLO
La Morra 0173/50276
Barolo 1996
Colore bello e profondo.
Naso appena chiuso nell'impatto, quando si apre sfodera una dolcezza
ed una densità decisamente piacevoli, frutta rossa e rovere nuovo in
evidenza.
In bocca rivela una struttura imponente, eleganza ma senza rinunciare
alla forza dei tannini.
+La sua rudezza è tipica di un Barolo di razza.
lire 52000

Barolo Vigna Giachini 1996
Colore vitale e affidabile.
Naso segnato dal rovere non ancora completamente assorbito ma avvinto
da note di frutta di notevole fragranza.
In bocca tannini decisi ma molto piacevoli, buona corrispondenza
aromatica e finale in crescendo.
+ Curato l'uso del rovere nuovo.
- Forse un po' freddo.
lire 63000

 

ROCCHE DEI MANZONI
Monforte d'Alba 0173/78421
Barolo Vigna Big 1996
Colore buono.
Naso concentrato di caffè, impatto un po' monocorde nell'aspetto
tostato, meglio alla distanza quando escono sentori di alloro e
ciliegia.
In bocca emerge netta la struttura come la nota astringente dei
tannini, non fa sconti e si esprime direttamente con spiccata
carnosità.
+ E' più che probabile una notevole evoluzione.
Ora è tra i più duri in bocca.
lire 80000
Barolo Vigna d'la Roul 1996
Colore buono, promettente.
Naso contraddistinto da sentori di cuoio, terra e frutta
sottospirito, in fondo appare una interessante freschezza.
In bocca il rovere asciuga la sensazione togliendo un po' di
ampiezza; tuttavia si percepisce una buona tensione gustativa.
+ Naso di indubbia personalità.
- Bocca più facile rispetto alla promettente severità del naso.
lire 80000

 

SANDRONE
Barolo 0173/56239
Barolo Cannubi Boschis 1996
Colore perfetto.
Naso particolare, attraente di cioccolata, erba e menta, il tostato,
alla distanza, diventa un po' prevalente.
Bocca di spessore e misura, davvero ben fatta.
+ Nato per piacere e riuscito nell'intento.
- Non ha una personalità straordinaria e ci manca il Sandrone degli anni '80.
lire 140000

Barolo Le Vigne 1996
Colore buono.
Naso caratterizzato da note molto diverse, dalla liquirizia
all'asfalto, dalle spezie alla carne, comunque vitale, intrigante.
In bocca torna decisa la nota del rovere tostato, appare una
morbidezza sorprendente.
Vino particolare, amato e discusso.
lire 125000

 

SCAVINO PAOLO
Castiglione Falletto 0173/62850
Barolo Bric del Fiasc 1996
Colore bello, denso.
Naso di mora, vaniglia, netto ed elegante.
In bocca si distende con estrema fluidità, a tratti fresco, con un
finale che diventa più caloroso.
+ Ammaliante e moderno.
- La ricerca della piacevolezza toglie qualcosa alla nobile fibra del Fiasc.
lire 90000

Barolo Cannubi 1996
Colore bello e ricco.
Naso molto vario con note che vanno dai lamponi maturi, al pomodoro,
alla camomilla passando attraverso un verde lussureggiante, si apre
gradualmente.
In bocca è setoso, solido, la corposità è distribuita bene ed il
finale tiene con sicurezza.
+ Affascinante l'ampiezza delle sensazioni.
- Non manca nulla, ma perché non è un Barolo emozionante?
lire 90000

Barolo Caro Bric 1996
Colore bello, curato.
Naso di frutta ma non solo, caramella mou, piacevole e ben fatto.
Bocca elegante, buona dinamica ed equilibrio impeccabile.
+ Un Barolo didattico, da manuale.
- Forse troppo.
lire 90000

 

SEGHESIO
Monforte d'Alba 0173/78108
Barolo La Villa 1996
Colore bello, intenso.
Naso di interessante freschezza, appare ancora un po' semplice.
In bocca percepiamo una finezza quasi sorprendente rispetto
all'espressione del profumo; il vino è regolare e piacevole nel
finale.
+ Riuscito nella pulizia e nella delicatezza.
- Gli manca un po' di fibra che gli restituisca la necessaria incisività.
lire 61000

 

VEGLIO MAURO
La Morra 0173/509212
Barolo Arborina 1996
Colore bello, incoraggiante.
Naso non ancora complesso di frutta e erba verde, rovere evidente.
In bocca piacevole, elegante non particolarmente lungo.
+ Buona freschezza e palato di piena soddisfazione.
- Gli manca un po' di polpa.
lire 61000

Barolo Gattera 1996
Colore buono, presente.
Naso aereo, molto attraente, sa di fichi maturi ed erbe officinali,
si apre bene e conserva un'ottima espressività.
In bocca è piacevole, un esempio di delicatezza e incoraggiante nella
persistenza, tannini presenti senza essere fastidiosi.
+ Soave e ricco di sfumature.
- La correttezza stilistica gli toglie un po' di personalità.
lire 61000

 

VIETTI
Castiglione Falletto 0173/62825
Barolo Lazzarito 1996
Colore buono.
Naso essenziale con note floreali che spiccano in una sensazione non
ancora aperta e segnata da un rovere troppo dolce.
In bocca è asciutto, interessante nello sviluppo, un po' semplice nel finale.
+ Ben fatto.
- Troppo dolce e accondiscendente per essere un vino di Serralunga.
Il produttore è da seguire, per il suo passato e per ciò che sta
cercando di fare.
lire 99000

 

VOERZIO GIANNI
0173/509194
Barolo La Serra 1996
Colore cupo.
Naso pepato, caldo e deciso, a tratti minerale e un po' balsamico.
In bocca è avvolgente, deciso, in grado di crescere con confortante regolarità.
+ Una vera sorpresa della seconda degustazione da un produttore che
attendiamo a nuove conferme.
lire 71000

 

VOERZIO ROBERTO
La Morra 0173/509196
Barolo Brunate 1996
Colore intenso e brillante.
Al naso spicca la finezza delle Brunate con sentori di prugne ed erbe
aromatiche, l'impostazione è moderna e piacevole.
In bocca ha un impatto elegante, notevole al centro della sensazione,
in fondo asciuga un po'.
+ Equilibrio già fruibile in una corposità comunque consistente.
Non fa gridare come altre volte è capitato, ma è da verificare nel tempo.
lire 158000

Barolo Cerequio 1996
Colore bello e intenso.
Naso innovativo di notevole freschezza, non ancora completamente
realizzato comunque importante con l'immancabile nota balsamica del
Cerequio.
Bocca decisa, notevole spessore e dinamica in splendido crescendo.
+ Un Barolo dalle spalle grosse che promette.
- Tannini molto decisi e forse un po' amari.
lire 158000

Barolo La Serra 1996
Colore caldo e intenso.
Naso molto fine, avvolgente, balsamico, sommesso, graduale con
sentori di cioccolato.
Bocca con rovere che torna delicato e non invadente, impatto
immediato, tannini teneri, caldo, finale piacevolissimo.
+ E' il più pronto, come al solito in questo periodo, dei vini di
Roberto Voerzio, ma è anche un La Serra.

richiesta arretrati

Potete acquistare i numeri disponibili scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando allo 06/53273407

Libri

La Rivista