Il vino e l’olfatto

Come il vino comunica con il cervello

Sin dai primi passi dell’evoluzione, il senso dell’odorato accompagna ogni forma di vita, compresa quella umana. La sua centralità ha contribuito a garantire la sopravvivenza dei singoli individui e la continuazione della specie.
Nei Sapiens, lo sviluppo del cervello ha arricchito il sistema olfattivo di potenzialità e funzioni.
Viaggeremo dalla captazione dei messaggi odorosi provenienti dal mondo esterno fino alla ricerca del piacere scatenato dai profumi, scoprendo come il liquido odoroso comunica con il cervello attraverso l’olfatto in maniera del tutto originale.
Le sensazioni che il vino ci regala diventano emozioni, memorie che plasmano il nostro essere.
I due incontri che compongono questo percorso saranno occasioni per riflettere sul senso dell’esperienza che nasce dal contatto con il vino e sul degustare come metafora dell’assaporare la realtà che ci circonda.

Giovedì 15 e 22 Giugno 2023

Serviremo sei campioni da bottiglie coperte per ciascuna serata, vini di alto profilo scelti non solo per le loro qualità intrinseche ma anche per come ci aiuteranno a imparare.
Durante la degustazione sarà serivito del cibo in accompagnamento.

Il relatore sarà il professor Giuseppe Neri.
L’animatore della degustazione sarà Sandro Sangiorgi.

Il prezzo è 120 euro (due incontri).

Beatrice Capone
beatrice@bloomywild.it